Out of my window - Out of my window

Out of my window di Alice Gioia

RSS Feed

Woodstock Generation

Woodstock  

Insomma, se devo essere sincera io sono uscita dalla mostra con un po’ di mal di testa. Anche se mi sa che questo era uno degli obiettivi dei curatori: ricreare, in pochi metri quadri, il frastuono e la confusione dei grandi concerti, con la musica sparata a palla, da Jesus Christ Superstar agli ultimi brani di Madonna. Perché in effetti “Woodstock- The After Party” non parla solo del memorabile evento del ’69, anzi: parte da quello, per sviluppare un percorso visivo e uditivo (soprattutto uditivo) attraverso la storia dei raduni musicali più significativi degli ultimi quarant’anni. Da Live Earth a Ozzy Osbourne, passando attraverso i vari memorial del Woodstock originale: generazioni di giovani a confronto mentre saltano e si sgolano davanti a un palco.
E mentre cambiano le mode musicali e il dress code, per non parlare degli ideali (basti pensare che nell’edizione del 1994 di Woodstock, tra i rifiuti rimasti sul posto campeggiavano centinaia di bottiglie di Coca Cola, status symbol del consumismo made in USA), rimane un’unica costante: l’enorme giro di profitti che si nasconde dietro a questi eventi, come del resto hanno dimostrato gli ultimi avvenimenti legati alla scomparsa di Michael Jackson.
Per il resto, tanta droga, a volte sesso, sempre meno rock’n’roll.

Da non perdere, comunque, la rassegna cinematografica organizzata dalla rivista Nick, nel cortile della Triennale. La location è un po’ radical chic, ma tant’è.


Rassegna Cinematografica «Generations. Film d’amore, rabbia, ribellione»

16 luglio: ore 21.30, «Fighting» di Dito Montiel (Usa, 2009, 105’)
23 luglio: ore 21.30, «Al di là di tutti i limiti» di Marek Kanievska (USA, 1987, 98’)
30 luglio: ore 21.30, «Gioventù, amore e rabbia» di Tony Richardson (UK, 1962, 104’)
6 agosto: ore 21.30, «Southland Tales» di Richard Kelly (USA, 2006, 144’)
27 agosto: ore 21.30, «Amore tossico» di Claudio Caligari (Italia, 1983, 90’)
3 settembre: ore 21.30, «Les Amants Reguliers» di Philippe Garrell (Francia, 2005, 178’)
10 settembre: ore 21.30, «Germania in autunno», film collettivo (Germania, 1978, 123’)
17 settembre: ore 21.30, «Guida per riconoscere i tuoi santi» di Dito Montiel (USA, 2006, 100’)

Dj-set, dalle 19
16 luglio: Crookers + Nick Sarno
23 luglio: Fabio De Luca
30 luglio: Andy (Bluvertigo)
6 agosto: Marco Rigamonti
27 agosto: Marco Rigamonti
3 settembre: Saturnino
10 settembre: Lele Sacchi
17 settembre: evento di chiusura