Out of my window - Out of my window

Out of my window di Alice Gioia

RSS Feed

Da dove siamo caduti, per raggiungerci quaggiù?/10

Proprio nei giorni in cui Obama "assolve gli agenti Cia" coinvolti negli episodi di tortura di Stato dell'era Bush, mi capita di leggere "Chain of Command", il libro inchiesta che il premio Pulitzer Seymour Hersh ha dedicato agli abusi di Guantanamo.

Un libro che guarda in faccia i protagonisti di queste storie abiette, a volte senza chiamarli per nome, ma non per questo risparmiandosi nel raccontare i particolari più difficili. E svelando un sistema a dir poco illegale nel cuore degli USA, con la stessa chiarezza con cui, trentacinque anni prima, aveva raccontato il massacro di My Lai, in Vietnam.

E con la stessa precisione e lo stesso pathos con cui, al Festival del Giornalismo di Perugia, ci ha affascinato per quasi due ore, insegnandoci come lavora un giornalista serio e innamorato delle proprie storie.

Innanzitutto, senza paura di andare a sbattere contro una realtà molto più cruda e sorprendente di quello che ci possiamo immaginare. E poi senza paura di infastidire la Casa Bianca. Cosa che, come ci hanno svelato gli addetti al mestiere al Festival, non sempre è così automatico. Soprattutto non in Italia. 

"In a statemente issued in May 2004, Human Rights Watch urged the United Nation to convene an international inquiry (…). "There must be a full accounting" Rachel Denber of Human Rights Watch said "otherwise, these cases will send yet another signal that when it comes to the 'war on terror ' anything goes – including torture". As of summer 2004, the U.N. Office of the High Commissioner for Human Rights, which has the authority to initiate such an inquiry, had not done so.

International law prohibits the rendition, or forced return of any person, no matter what his status or suspected crime, to a foreign locale where he or she would be at risk of torture or mistreatment. The C.I.A., in testimony before Congress, acknowledged that before 2001 it engaged in about seventy "extraordinary renditions"- those deportations that were deemed too urgent to go through the usual legal process."

(S. Hersh, Chain of Command,  Penguin 2005)

Altre cose interessanti che "Sy" ha recentemente detto in proposito le trovate qui.

Per quanto mi riguarda, non sono d'accordissimo con Obama. E sono un po' più d'accordo con David Bromwich.

Un'altra opinione interessante, e con molti link utili, qui.