Out of my window - Out of my window

Out of my window di Alice Gioia

RSS Feed

Schopenhauersource: surfing in knowledge

"E alla fine siamo e restiamo soli", A. Schopenhauer

Schop

Dopo l’involucro dei Baci Perugina, Schopenhauer sbarca anche sul web. Su Schopenhauersource, infatti, potrete trovare le copie digitali dei manoscritti dell’autore, grazie all’idea di un team di linguisti pisani, capitanti da Sandro Barbera (docente presso l’Università di Pisa e grande esperto di filosofia schopenhaueriana).
Il progetto di digitalizzazione, portato avanti con la Biblioteca statale di Berlino, la Biblioteca Universitaria di Francoforte sul Meno e l’Ecole Normale Supérieure de Paris (in cui si trova il server che ospita il sito), fa parte di Discovery Project, ossia il tentativo di realizzare una “biblioteca digitale di risorse primarie e secondarie per gli studi filosofici”, come scrive Fabio di Giammarco su Nòva24. Obiettivo: fornire materiale per gli studiosi interessati alla materia, dagli studentelli liceali ai dottori eruditi.
Ma grazie alle potenzialità del web, la fruizione non sarà soltanto passiva: tra le finalità del progetto, infatti, un ruolo importante lo giocano la realizzazione di analisi filologiche incrociate e la trascrizione dei documenti originali.
Insomma, finalmente anche gli allergici alla polvere potranno leggersi gli originali di Schopnhauer senza dover scartabellare nelle biblioteche. Il che è meno affascinante, forse, ma estremamente utile, comodo e democratico.
Peccato, però, che io stia preparando un esame su Locke. Se qualcuno è a conoscenza di un progetto simile, mi faccia sapere.